1200 multe ai senza dimora

senzatetto 1200 multe ai senza dimora

Il 4 luglio a Genova una multa ad un senzatetto che dormiva per strada

La sera del 4 luglio la polizia municipale di Genova ha elevato una multa ad una persona perché bivaccava in piazza Piccapietra. Il destinatario della sanzione è un senza fissa dimora al quale è stata comminata una multa di 200 euro. Gli agenti della sezione Vivibilità e decoro della municipale hanno fatto riferimento all’articolo 28 comma 1 del Regolamento di Polizia urbana di Genova. A denunciare il fatto l’Opera sociale dei Gesuiti San Marcellino.

La norma non era mai stata applicata, così come altre norme. «La giunta di centrodestra ha introdotto una serie di modifiche come, ad esempio, la multa a chi rovista nei cassonetti», ha detto il coordinatore dello sportello genovese dell’associazione Avvocato di strada, Emilio Robotti. Lo stesso ha detto che Avvocato di strada è disponibile a presentare ricorso per conto della persona multata qualora questa voglia impugnare la multa.

Avvocato di strada ha ricevuto circa 1200 segnalazioni di multe ai senza fissa dimora per il solo 2018. La maggior parte sono state elevate per la mancanza del titolo di viaggio sui mezzi pubblici. Ne risultano anche 34 per violazione del Codice della strada, tra cui l’occupazione di suolo pubblico, come nel caso di Genova. Nella stragrande maggioranza dei casi le persone che si rivolgono all’associazione riescono ad ottenere l’annullamento della sanzione. In caso il multato abbia un piccolo reddito può ottenere la rateizzazione. Per quanti cestinano direttamente la multa c’è la certezza che questa non sarà mai pagata.



SULLO STESSO ARGOMENTO POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

L’assistenza alle persone fragili

Reddito di cittadinanza ai senza dimora

Homeless, in viaggio con i volontari

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos