Migranti, Sardone attacca Majorino

0_mqbu72rq Migranti, Sardone attacca Majorino

Milano in piazza il 2 marzo contro la legge Salvini

Milano scenderà in piazza contro il decreto Salvini. Appuntamento il prossimo 2 marzo. A darne notizia poco fa l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Milano, Pierfrancesco Majorino. L’esponente della giunta meneghina ha preso posizione accanto ai sindaci di Palermo, Napoli, Parma, Pomezia, criticando il decreto Sicurezza. «Le forme di disobbedienza e opposizione alla legge Salvini dovranno essere molte. Una strada è quella indicata da Orlando. Un’altra sarà quella di garantire comunque sostegno a chi finirà per strada», ha scritto sul proprio rpofilo Facebook Majorino. Poco dopo su Twitter l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Milano sottolinea che «Milano non toglierà l’iscrizione anagrafica ai richiedenti asilo che l’hanno fatta. E in questi giorni accogliamo senzatetto a prescindere dallo status».

A rispondergli a distanza Silvia Sardone, consigliere regionale della Lombardia e comunale del Gruppo Misto a Milano. «L’assessore Majorino, il campione dell’immigrazione indiscriminata che in questi anni ha riempito Milano di clandestini e li ha pure coccolati con marce pro accoglienza e tavolate multietniche, si è subito accodato alla posizione espressa dal sindaco di Palermo, Leoluca Orlando», ha dichiarato la Sardone.




SULLO STESSO ARGOMENTO POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Migranti, scontro De Magistris-Salvini

Zuccalà: «Tutelare le persone in difficoltà»

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos