Crescono minori vittime di reati online

tastiera-690x450 Crescono minori vittime di reati online

Dal Report 2018 della Polizia postale emerge che dai 104 casi del 2016 si è passati ai 202 del 2018

Numeri allarmanti quelli emersi dal report della Polizia postale e delle comunicazioni sulle attività del 2018. Pedopornografia, hate speech, stupri virtuali. Alcuni dei reati segnalati. Crescono minori vittime di reati online contro la persona. La fascia d’età più coinvolta quella che va dai 14 ai 17 anni. Si è passati dai 104 casi del 2016 ai 177 nel 2017 fino a 202 casi registrati nel 2018. 43 gli arresti per il reato di pedopornografia online. 13 per adescamento di minori on line. Crescono anche i numeri del fenomeno del ricatto on line: 940 i casi denunciati nell’arco dell’anno appena terminato. 955 le persone indagate per aver commesso estorsioni a sfondo sessuale o stalking.

«L’aumento dei casi di reati online in cui sono coinvolti i minori preoccupa, ma non deve creare né panico né allarmismo», dichiara il direttore di nelPaese.it Giuseppe Manzo, il quale aggiunge che «il trend in aumento è dovuto all’aumento dell’utilizzo da parte dei teenager delle varie piattaforme. Sarebbe necessaria una nuova forma di educazione all’utilizzo di queste piattaforme in cui andrebbe coinvolte principalmente le scuole». Non solo le istituzioni deputate all’educazione, ma gli adulti in generale dovrebbero farsi educatori dei ragazzi sull’accesso all’utilizzo delle piattaforme online. Ne è convinto Giuseppe Manzo, il quale sottolinea che «vanno bene preoccupazione e monitoraggio, ma non l’allarmismo. Bisogna capire che ci troviamo di fronte a generazioni che nascono maneggiando questi dispositivi».

Tra i reati in aumento in rete anche lo stupro virtuale “in cui all’interno di gruppi chiusi i partecipanti di sesso maschile condividono foto, cercate sui social o copiate di contatti su Whatsapp, di donne ignare, ritratte nella loro vita quotidiana, dando sfogo a fantasie violente e comportamenti offensivi”, si legge nel report.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos