La danza strumento denuncia sociale

59934543_321779618461454_1994205001169240064_n-690x450 La danza strumento denuncia sociale

Appuntamento venerdì 14 giugno al Teatro Olmi di Latiano

Venerdì 14 giugno alle 20.30 il teatro Olmi di Latiano farà da cornice al sesto spettacolo di fine anno accademico Riflessi. Non un mero spettacolo di danza, ma, come da tre anni a questa parte, momento di narrazione di temi sociali. I temi affrontati quest’anno saranno l’immigrazione, l’inquinamento atmosferico e l’autismo.

La violenza di genere era stato il tema affrontato nel 2016, mentre nel 2017 lo spettacolo era stato dedicato ai giovani e al bullismo. Lo scorso anno i temi dello spettacolo erano stati legati al dramma dell’olocausto, alla dipendenza da social ed alla ludopatia.

Il direttore del Centro Studi Progetto Danza, Piergiuseppe Carlucci, crede che la danza abbia anche un compito sociale, che possa trasmettere messaggi, suscitare emozioni e portare a rilfessioni. Allo spettacolo di venerdì ci sarà anche spazio anche per delle esibizioni di Gìginnastica artistica, nuova disciplina inserita nel Centro Studi grazie alla collaborazione con l’istruttore Antonio Caforio.


Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos