Egitto, transgender abusata in cella

carcere-690x450 Egitto, transgender abusata in cella

La denuncia l’ong Egyptian Commission for Rights and Freedoms

Una nota transgender sarebbe stata abusata in cella. Il fatto si è verificato in Egitto, come denuncia l’ong Egyptian Commission for Rights and Freedoms. Secondo quanto riferito dell’organizzazione non governativa le autorità le hanno imposto un test anale forzato domenica.

Nell’immediata denuncia l’Ecfr ha chiesto il rilascio “incondizionato” della giovane trans, Malak al-Kashef. La 19enne era stata arrestata lo scorso mercoledì dopo l’invito a manifestare dopo il disastro ferroviario della stazione centrale del Cairo. In occasione di quell’incidente accorso due settimane fa erano morte più di 22 persone, come aveva denunciato il giorno dopo Amnesty International.

Dopo l’abuso subito dalle autorità carcerari Amnesty teme che Malak possa essere vittima anche da altri detenuti. Il suo cambio di sesso non è ancora stato certificato e quindi è stata tradotta in un carcere maschile. In Egitto inoltre l’omosessualità è perseguita con l’accusa di “depravazione”.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos