Gli eroi di Luca Carnevale

sarri-carnevale Gli eroi di Luca Carnevale

Da avvocato ad artista impegnato nel sociale

Vi siete mai chiesti quanto abbiamo bisogno di eroi? E se queste figure mitologiche risiedessero tra di noi? Se questi personaggi fossero in realtà umani e non esseri che provengono necessariamente da altre galassie? E se questi eroi umani, questi HumanHero, fossero Totò, Eduardo De Filippo, Sophia Loren, solo per citarne alcuni? Ne abbiamo parlato con Luca Carnevale, ideatore del progetto HumanHero, un ormai ex avvocato, artista impegnato nel sociale, che ha deciso di cambiare vita dedicandosi a tempo pieno alla sua passione: il disegno.

Da avvocato a pittore è un bel cambiamento: raccontaci la genesi di questa decisione.
«In realtà non è stata una vera e propria decisione. Da che ricordo, ho sempre disegnato. Forse il disegno è stata l’unica costante della mia vita, forse è la mia stessa vita. Quindi diciamo che il cambiamento è stato abbastanza naturale, semplicemente durante gli anni di studio e di professione la passione per il diritto si è affievolita rispetto a quella per il disegno che invece cresceva sempre più, fino a consolidarsi in un vero e proprio lavoro».

In un’epoca in cui mancano riferimenti culturali forti tu proponi HumanHero, eroi comuni che hanno cambiato la vita di tutti noi. Come nasce questo progetto?
«Il progetto Humanhero nasce dall’amore per Napoli, per le sue tradizioni e la sua cultura, dall’amore per i tanti artisti che rappresentano tutto questo. Basti pensare ai protagonisti del Teatro della Commedia Napoletana, del Cinema, della Letteratura, della Canzone, delle Arti Figurative e dell’Artigianato partenopeo. Per noi napoletani questi sono dei veri e propri eroi, che in virtù delle emozioni e delle gioie, a volte anche per la salvezza, che ci hanno donato non hanno nulla da invidiare a quelli americani. Per questo raffiguro sempre i nostri beniamini come veri e propri super eroi, sdrammatizzandone però la figura epica, in questo modo lascio prevalere su di essi lo status di “umano” piuttosto che quello di “super”, rendendoli cosi tutti degli “Humanhero”».

Stan Lee ha sicuramente contribuito in maniera forte alla formazione dell’immaginario collettivo della figura dell’eroe, del deus ex machina che risolve ogni tipo di problema. Dal fumetto al cartone animato, dal pupazzo al film, gli eroi sono presenti da sempre nelle nostre vite. Quale super eroe ti ha dato maggiore ispirazione per il tuo progetto?
«Senza alcun dubbio non uno ma bensì due super eroi sono i punti di riferimento degli Humanhero. Il primo è Spider-Man, con le sue storie, le ambientazioni, le atmosfere e soprattutto il suo carattere spiritoso e dissacrante (mi hanno da subito colpito le sue battute simpatiche). Per non parlare poi dello stile grafico con il quale veniva disegnato, ovvero quello dei fumetti anni 70/80, del quale faccio incetta. Subito dopo il “ragno” si posiziona Ralph Supermaxieroe, del quale mi attrae certamente il suo umano e maldestro approccio ai super poteri derivatigli dall’incontro con l’astronave aliena, ben visibile nell’indimenticata sigla televisiva (anche i miei eroi hanno perso le istruzioni d’uso del costume)».

I tuoi progetti futuri.
«Ci sono un po’ di cose da realizzare, talune a dire il vero anche piacevolmente inaspettate. In primis portare a termine una serie di lavori per una mostra che si terrà nel mese di giugno, la quale è parte integrante di un progetto ben più ampio di cui darò notizia a cose fatte. Contestualmente, proprio in questi giorni, cerco di dare un piccolo contributo al progetto di rivalutazione del territorio di Forcella, NeapolisRestArt, portato avanti dall’associazione Agorà e dal Museo Mann, di questo ringrazio Paola Filardi e Lucilla Parlato. In ambito editoriale, insieme all’amico scrittore Armando Grassitelli (vincitore del Premio Troisi di quest’anno, ndr.) stiamo realizzando il fumetto Humanhero che credo e spero sarà pronto tra un anno circa».

Roberto Malfatti

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos