Europee, le richieste di Transparency

20170119_ep-047107a_ccr_030-690x450 Europee, le richieste di Transparency

Una delle richiesta riguarda la pubblicazione dei dettagli sull’utilizzo delle indennità

In vista delle imminenti elezioni europee Transparency International ha lanciato un appello ai candidati. La richiesta è di impegnarsi ad offrire, se eletti, il loro supporto per un’Europa più rispettosa e trasparente. Tra le richiesta avanzate dall’associazione ci sono la pubblicazione dei dettagli sull’utilizzo delle indennità, accettare incontri solo con lobbisti registrati e pubblicare le informazioni sugli incontri online.

Per Transparency Internationale chi aspira a un seggio al Parlamento europeo deve schierarsi a favore dell’integrità. L’organizzazione, leader nella promozione della trasparenza e della legalità in Europa e nel mondo, incoraggia i candidati al Parlamento europeo a visitare il sito, a sostenere gli impegni proposti e schierarsi a favore dell’integrità in Europa.

Sono 14 tra i candidati che hanno aderito all’appello dell’associazione. Tra gli italiani figura Emma Bonino. Tra gli altri nomi spuntano quello di Manfred Weber del partito Popolare Europeo, Frans Timmermans del partito del Socialismo Europeo, Guy Verhofstadt di Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici, Yanis Varoufakis di DiEM25.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos