Halima Aden incontra rifugiati

La visita della Goodwill Ambassador Unicef in Italia

Halima Aden oggi è una top model e Goodwill Ambassador di Unicef. La donna che, è stata una rifugiata somala, ha incontrato nei giorni scorsi persone che oggi vivono quello che ha vissuto lei in passato. Si è recata in Italia, dove ha condiviso la sua storia con i giovani migranti e rifugiati. A Palermo l’incontro con otto giovani donne in un centro di accoglienza.

«Queste giovani donne hanno cambiato la mia vita. Hanno vissuto così tante esperienze che nessuno dovrebbe mai fare, ma sognano di cambiare il mondo. È nostra responsabilità – ha detto la Aden – parlare a nome dei minori e delle famiglie che si allontanano dal loro Paese d’origine, assicurarci che siano protetti e che abbiano l’opportunità di realizzare le loro ambizioni».

Non solo Palermo, ma anche Roma. Halima Aden ha visitato un insediamento informale alla periferia di Roma dove dove si è intrattenuta a giocare con i bambini e ha parlato con le madri delle misure adottate per proteggere i loro figli. «Mia madre è fuggita dalla Somalia durante la guerra civile per dare ai miei fratelli e a me la possibilità di un futuro migliore. Ascoltare queste donne che si sono sacrificate così tanto per proteggere i loro figli mi ha commossa. L’amore di una madre non conosce limiti e sono stata onorata di incontrare queste incredibili donne che farebbero di tutto per i loro bambini».

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos