Il lato sociale delle Universiadi

foodbox-universiadi-690x450 Il lato sociale delle Universiadi

Nella food box sono presenti i prodotti di quattro realtà della rete Federsolidarietà Confcooperative Campania

Lo scorso 3 luglio sono iniziate a Napoli le Universiadi 2019. Fino al prossimo 14 luglio atleti di ogni angolo di mondo si sfideranno in varie discipline nei centri sportivi regionali. In palio non ci sono solo le medaglie, ma anche delle food box. 1500 persone tra gli atleti medagliati e i giornalisti che seguono l’evento le riceveranno.

Federsolidarietà Confcooperative Campania ha risposto ad un bando della società inhouse della Regione Campania Scabec coinvolgendo quattro cooperative sociali. Giovanpaolo Gaudino, presidente della federazione ci ha raccontato il processo che ha portato alla realizzazione delle MedNet box e cosa contengono.

Le MedNet box contengono i prodotti delle cooperative Seme di Pace e Bambù, che lavorano nell’area vesuviana di Napoli, Stalker di Eboli, in provincia di Salerno, ed Al di là dei sogni che lavora in un bene confiscato a Maiano di Sessa Aurunca, in provincia Caserta. Tutti i progetti prevedono l’integrazione lavorativa e l’autonomia di ragazzi e ragazze con storie difficili, a volte problematiche.

Ciro Oliviero

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos