A Lione il festival del Social Housing

Europa-Bandiera-Europea-690x450 A Lione il festival del Social Housing

Tra i firmatari anche anche Gabriele Rabaiotti, assessore alla Casa e ai Lavori pubblici del Comune di Milano

Perchè tutti, in Europa, possano prendere in considerazione la possibilità di adottare un piano per avviare il social housing. Questo è uno degli obiettivi del Festival internazionale del Social Housing che oggi pomeriggio apre a Lione.

Il Festival è alla sua seconda edizione, dopo l’inaugurazione ad Amsterdam,è organizzato da Housing Europe, la rete internazionale che rappresenta 45 federazioni in rappresentanza di 43mila tra proprietari, gestori ed affittuari in 24 Paesi, da Union social pour l’Abitat, da Grand Lyon e da Aura Hlm, la rete di gestori dell’area regionale di Lione.

Sabato prossimo, al termine del Festival verrà sottoscritto un appello da tutti i presenti indirizzato alla Commissione europea e al prossimo Parlamento. Tra i firmatari anche anche Gabriele Rabaiotti, assessore alla Casa e ai Lavori pubblici del Comune di Milano che interverrà alla cerimonia d’apertura di oggi.

Perchè l’oggetto sociale del Festivale possa divenire uno dei punti cardine dell’agenda europea l’assessore Rabaiotti porterà all’attenzione degli operatori internazionali il quadro nazionale in materia e l’esperienza di Milano che ha da pochissimo introdotto regole che favoriscono l’housing sociale in affitto: viene infatti aumentato l’indice minimo obbligatorio e inserita l’edilizia residenziale pubblica tra gli standard, agevolando così i soggetti che intendono destinare parte del costruito alla locazione a canoni accessibili.

carmen cretoso
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos