Più scuola, per tutte e tutti

scuola_bambino-690x450 Più scuola, per tutte e tutti

Esce domani il libro di Maria Chiara Acciarini e Alba Sasso per Edizioni Gruppo Abele

Domani per molti bambini di varie regioni italiane inizierà la scuola. Per tanti bambini sarà il primo banco di prova. Domani è anche il giorno di uscita di Più scuola, per tutte e tutti, il libro di Maria Chiara Acciarini e Alba Sasso per Edizioni Gruppo Abele. Un testo che si interroga sulla salute della scuola pubblica. Un viaggio approfondito nel mondo dell’istruzione, alle prese con tagli, sfiducia e richieste dal mercato del lavoro.

LEGGI ANCHE: Campania, manca sostegno a scuola

Maria Chiara Acciarini è stata insegnante e sottosegretaria al Ministero della famiglia durante il secondo governo Prodi. Alba Sasso è presidente nazionale del Cidi ed assessore al Diritto allo studio della Regione Puglia a guida Nichi Vendola. L’esperienza delle due autrici in questo settore ha permesso loro di avere un quadro chiaro sull’argomento di cui hanno scritto in questo libro.

«L’istruzione è necessaria, l’istruzione conviene: perciò è giusto destinare a questo settore una parte considerevole e crescente di risorse pubbliche», si legge nel saggio di Maria Chiara Acciarini e Alba Sasso. Un libro nel quale emerge in maniera chiara la contrarietà ad ogni forma di federalismo dell’istruzione e la difesa netta della scuola pubblica e gratuita. Nel libro le autrici evidenziano quelli che sono gli ostacoli e le sfide dell’istruzione pubblica partendo dall’analisi dei dati Ocse e analizzano il fenomeno dei Neet, giovani che non lavorano, non studiano e non si formano.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos