Potenziata vigilanza in 91 scuole di Napoli

ABPH5772-690x450 Potenziata vigilanza in 91 scuole di Napoli

Controlli antidroga ad hoc nelle scuole napoletane

Il Viminale ha diffuso i dati su Scuole Sicure in Campania. Dal report emerge che circa 900 persone sono state controllate con unità cinofile. Negli otto mesi del servizio oltre 800 unità di personale sono state impiegate in più di 250 servizi con operazioni gestite dalla polizia locale e dalle forze di polizia.

Per il ministro dell’Interno in questi otto mesi è stata «potenziata l’attività di vigilanza e controllo contro gli spacciatori di sostanze stupefacenti in 91 istituti scolastici di Napoli». Lo stesso Salvini ha aggiunto che non c’è «nessuna tolleranza per la droga e gli spacciatori. Città per città, strada per strada, vogliamo spazzarli via uno ad uno. Orgogliosi di aver finanziato controlli ad hoc davanti alle scuole: faremo sempre di più e meglio».

«Il contrasto alla diffusione delle sostanze stupefacenti nelle scuole è importante. Ma deve essere una battaglia prima di tutto culturale. Dobbiamo – ha detto il presidente di Federconsumatori Campania, Rosario Stornaiuolo – innanzitutto far comprendere ai ragazzi quali possono essere gli effetti dell’uso delle droghe pesanti».

Il problema legato alla sicurezza nella città di Napoli non riguarda principalmente la droga nelle scuole. Ne è convinto Rosario Stornaiuolo, il quale sottolinea che «il problema sicurezza in città c’è. Tra le questioni da attenzionare secondo me c’è quella delle baby gang. E anche in questo caso – ha detto il presidente di Federconsumatori Campania – si deve partire dall’aspetto culturale. Si deve trovare il modo di togliere questi ragazzi dalla strada, creare alternative concrete. Solo così si può contrastare il fenomeno in maniera seria».

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos