La buona accoglienza si racconta

Tra gli interventi quello del sindaco di Sant’Alessio in Aspromonte, Stefano Calabrò

La buona accoglienza si racconta stamattina a Napoli. Tra le storie scelte per testimoniare che lo Sprar funziona anche quella di Sant’Alessio in Aspromonte. Prima del convegno il sindaco del comune reggino, Stefano Calabrò, è stato nella nostra redazione.

Nel corso dell’intervista Calabrò ha raccontato l’esperienza del suo Comune col progetto Sprar. Come l’accoglienza lo aiuti a combattere lo spopolamento. Come l’integrazione aiuti a mantenere aperte le attività commerciali del paese.

Oltre alla storia di Sant’Alessio in Aspromonte al convegno “Si può fare. L’Italia che ci piace: 5 storie di buona accoglienza” saranno presenti il sindaco di Procida Dino Ambrosino, il sindaco di Chiusano D’Asti Marisa Varvello, Gaetana Castellaccio della cooperativa sociale Dedalus, Rosa Vaglio dell’associazione Sfrutta zero. A coordinare i lavori Angelo Moretti, presidente del consorzio Il sale della terra. Appuntamento alle 10.30 al Multicinema Modernissimo di Napoli.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *