Sardegna, primo Osservatorio sui diritti dei bambini

unicef-sassari-690x450 Sardegna, primo Osservatorio sui diritti dei bambini

Firmato oggi il Protocollo d’intesa tra l’UNICEF Italia e la Procura della Repubblica

Sarà il primo in Sardegna. E nascerà a Sassari. Avrà sede in Procura.
Firmato questa mattina il Protocollo d’intesa tra l’UNICEF Italia e la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Sassari per la costituzione dell’Osservatorio permanente sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza che avrà lo scopo di contribuire a comprendere i bisogni dei bambini e degli adolescenti, con particolare attenzione a quelli più vulnerabili, e sostenere lo sviluppo delle loro potenzialità.

 Il Protocollo firmato dalla Dott.ssa Elena Maria Grazia Pitzorno, Procuratore della Repubblica del Tribunale per i minorenni di Sassari, e dal Presidente dell’UNICEF Italia Francesco Samengo, alla presenza di Silvana Pinna, Past President del Comitato Provinciale UNICEF di Sassari e Maria Grazia Sanna, attuale presidente del Comitato Provinciale UNICEF di Sassari, della Presidente regionale UNICEF Sardegna Lisetta Bidoni e della Past President dell’UNICEF Sardegna Paola Manconi, oltre ad essere il primo in Sardegna è, ad oggi, uno dei pochi in Italia.

Nell’anno in cui celebrare il trentennale della Convenzione sui Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, per UNICEF resta di particolare importanza l’istituzione dell’osservatorio. Per portare alla luce situazioni di maggiore difficoltà che vedono coinvolti in particolar modo i bambini e gli adolescenti e per contribuire, anche attraverso lo svolgimento di diverse attività, al loro benessere.

In Sardegna, secondo il rapporto ISTAT 2018, il 17,3% delle famiglie l’anno scorso viveva in una situazione di povertà relativa, con un incremento del 3% rispetto al 2017. L’Osservatorio avrà sede in Procura e sarà un valido strumento per raccogliere e analizzare dati e sostenere le istituzioni nel miglioramento delle condizioni dei minorenni, compresi anche i minorenni stranieri non accompagnati, che vivono in situazioni di disagio e di povertà economica ed educativa.



carmen cretoso
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos