Nuovo piano su tratta esseri umani

spadafora-vincenzo-690x450 Nuovo piano su tratta esseri umani

Ne hanno parlato stamattina a palazzo Chigi i sottosegretari interessati

Il governo gialloverde sta lavorando ad un nuovo piano contro la tratta degli esseri umani. Questa mattina si è svolta una riunione congiunta a palazzo Chigi della cabina di regia e del comitato tecnico per la redazione del piano nazionale contro la tratta degli esseri umani. A presiedere i lavori il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Vincenzo Spadafora.

Dall’incontro è emerso che il nuovo documento potrebbe essere già pronto per l’estate. La prossima riunione potrebbe tenersi nel giro di un paio di mesi, come ha sottolineato lo stesso Spadafora. Alla riunione erano presenti inoltre i sottosegretari Laura Castelli del Mef, Nicola Molteni dell’Interno, Jacopo Morrone della Giustizia ed Armando Bartolazzi alla Salute. Con loro anche il Procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho.

All’incontro di stamattina sono state confermate le risorse già previste dal governo, ovvero 24 milioni di euro per 21 progetti da portare avanti fino a maggio 2020. «Come dipartimento – ha detto Spadafora – programmeremo un nuovo bando all’inizio del prossimo anno, con almeno altrettante risorse. L’obiettivo è di poter investire qualcosa in più».

Dall’incontro è emerso che il nuovo piano dovrà tenere conto dell’evoluzione del fenomeno, a partire dalla maggiore pervasività della mafia nigeriana nel Paese. In tal senso è stato evidenziato che una consistente parte dei fondi sarà destinata alla raccolta e all’analisi dei dati.

Redazione
ADMINISTRATOR
PROFILE

Posts Carousel